black friday amazon
Come prepararsi al Black Friday su Amazon

Come ogni buon imprenditore sa, di norma la parte finale dell’anno è quella più redditizia sotto il profilo dei ricavi. Una regola che vale per quasi tutte le attività commerciali, e che trova il suo sbocco anche per quanto concerne l’e-commerce, con le vendite online che di norma subiscono un’impennata di fatturato proprio negli ultimi tre mesi di ogni calendario.

Dal Black Friday al Natale, passando per il Cyber Monday, sono d’altronde ben numerosi gli eventi che potrebbero permetterti di “fare cassa” con il tuo business su Amazon, catturando le attenzioni e le preferenze dei consumatori che affollano copiosamente il marketplace di Jeff Bezos.

Ma come arrivare preparati a questo evento (quasi) imminente? Come puoi organizzare la tua vetrina su Amazon per il Black Friday?

Come prepararsi al Black Friday su Amazon

Come forse sai già, venerdì 27 novembre 2020 è in programma il prossimo Black Friday, che sarà seguito a stretto giro (lunedì 30 novembre 2020) dal Cyber Monday

Sconosciuti in Italia fino a non troppi anni, questi due eventi sono stati sostanzialmente “importati” dagli Stati Uniti, dove sono una vera e propria manna dal cielo per poter cercare di dare una spinta alle vendite prima della stagione natalizia vera e propria. Buona parte del merito di questa importazione è attribuibile ad Amazon, con la piattaforma che ha sempre puntato grande energia su tale combinazione di appuntamenti, permettendo a tutti i propri venditori di poter spingere sul pedale delle vendite.

Per poter comprendere in modo più pragmatico quanto siano fondamentali tali eventi, tieni conto che secondo un report di GFK circa un italiano su due ha in mente di effettuare degli acquisti per il Black Friday 2020, e che lo scorso anno più del 60% dei consumatori italiani ha approfittato delle offerte del “venerdì nero” per poter fare dei regali di Natale.

Insomma, due semplici statistiche dovrebbero indurti a non sottovalutare l’importanza di questo evento, no?

5 consigli per prepararti al Black Friday su Amazon

Chiarito quanto sopra, cerchiamo di fare un passo in avanti e condividiamo insieme 5 pratici suggerimenti per poter arrivare preparati al Black Friday su Amazon!

Creare pagine specifiche per le offerte

Per poter rafforzare l’incisività delle tue azioni di marketing prova a creare una pagina esclusiva e dedicata alle offerte del Black Friday eventualmente – se vuoi puntare soprattutto sul canale rappresentato da Amazon – modificando in questo periodo le schede prodotto che hai già in essere.

Una scheda creata appositamente per questo evento sarà in grado di presentare la tua offerta in maniera comunicativamente e narrativamente più efficace. Ricorda di strutturarla, comunque, orientata alla vendita: nella parte superiore dovrà essere incluso il beneficio che il tuo cliente potrà ottenere, e in più parti della pagina dovrà essere introdotta una call to action che richiamerà l’utente sull’azione che dovrà effettuare.

Offrire ai clienti un codice sconto

Un altro modo piuttosto efficace per poter incrementare le conversioni in vista del Black Friday è certamente quello di offrire ai tuoi clienti un codice sconto.

Per i clienti nuovi, o quelli che non sono abituali, potrai limitarti a proporre un codice sconto generale,  che possa essere applicato su tutti i prodotto o solamente su alcune gamme di prodotto, “prelevabile” sui principali canali in cui sei presente. Per i clienti più fedeli o quelli che spendono di più, potresti invece inviare un codice sconto dedicato attraverso un’e-mail.

In questo modo i tuoi clienti su Amazon potranno inserire il codice e usufruire di questo interessante vantaggio economico.

Inviare delle anteprime

Tra le leve di marketing più appetibili in vista del Black Friday c’è certamente quella di inviare delle e-mail di anteprima. Ma di che si tratta?

Probabilmente, attingendo alla tua esperienza da consumatore, avrai notato che molto spesso si ricevono e-mail con promozioni e sconti in vista di alcuni particolari eventi. Una comunicazione di questo tipo ti permetterà di differenziarti molto bene dalla concorrenza e creerà il giusto senso attesa nei tuoi clienti, rendendoli partecipi di un appuntamento imperdibile!

Creare contenuti informativi sul tuo sito

Anche la “semplice” creazione di contenuti informativi sul tuo sito può essere molto importante per poter traghettare più conversioni in vista del Black Friday.

Naturalmente, il fatto che abbiamo fatto cenno alla “semplicità” della creazione dei giusti contenuti ponendo tale vocabolo tra virgolette non è casuale: non c’è niente di realmente “semplice” nella strutturazione di una buona strategia di content marketing!

Il consiglio che ci sentiamo di darti in questa sede è comunque quello di non limitarti a indicare nel contenuto che stai offrendo uno sconto o altra promozione in vista del Black Friday, ma spiegare invece i vantaggi dei prodotti e dei servizi che proponi, dando il giusto valore alla tua offerta.

Sfruttare i social network

Infine, non dimenticarti di sfruttare la forza comunicativa dei social network. Da Facebook a Instagram, i social media sono delle reti sociali straordinariamente utili per poterti mantenere in contatto con i tuoi follower, creando il  giusto engagement. Prova a iniziare a parlare della promozione da qualche settimana prima, per testare la risposta dei tuoi utenti, e linka evidentemente le tue schede prodotto su Amazon!

E tu come ti stai preparando al Black Friday?


Commenti

Nessun commento.

Per lasciare un commento registrati